Henné
/
0 Comments
/
Tatuaggio temporaneo con l’henné

 

Ciao a tutti!! Oggi voglio parlarvi di come fare il tatuaggio con l’henné.

Sul mio profilo instagram trovate molti post in cui vi ho mostrato i risultati che ho ottenuto nelle diverse “prove”, io li trovo davvero molto eleganti, carini e facili da fare!!

Ci sono molti metodi e molte ricette, per questo motivo vi parlerò di quella che ho sperimentato io, iniziamo con l’occorrente:

3 cucchiaini di hennè : anche qui, ogni tipologia è diversa, io ho utilizzato il Tazarine confezione gialla che uso sia sui capelli che per questi tatuaggi. (Il prezzo è di 2€ circa per 100gr)

– limone q.b. 

1 cucchiaino di zucchero

acqua

olio essenziale (facoltativo e a scelta)

 

Procedimento:

Prendiamo l’hennè e aggiungiamo poco alla volta il limone, io ne metto circa 1 cucchiaino in tutto, successivamente aggiungiamo lo zucchero, l’olio essenziale e per “sistemare” la consistenza della pastella bisogna mettere l’acqua: il composto deve risultare omogeneo, senza grumi e morbido.

Va lasciato ossidare per almeno 24h ossia bisogna lasciare il composto in un luogo pulito e asciutto, coperto da una pellicola per quel periodo di tempo, successivamente potete applicarlo e conservare quello che avanza in freezer (basterà scongelarlo qualche ora prima dell’utilizzo e il rilascio di colore sarà maggiore a causa dello sbalzo termico subito)

 

Applicazione e consigli

 

Se siete alle prime armi, fatevi aiutare da qualcuno e se non volete disegnare a mano, cercate su internet degli stencil ad esempio questi :

blogger-image-1767889668

Poi potete stamparlo, ritagliarlo e una volta deciso dove applicarlo basterà ripassare il disegno scelto con una penna di quelle in gel, una volta fatto questo prendete un deodorante in stick e passatelo sulla zona scelta, applicate il vostro stencil facendo una leggera pressione e…

blogger-image--1383900632

 

Otterrete una cosa simile a questa (ho usato uno stencil diverso) la cosa positiva è che in questo modo avete già una buona base su cui ripassare poi con l’hennè.

 

Per l’applicazione ho utilizzato una sacca poche di quelle usa e getta, facendo un piccolo buchino per permettere la fuoriuscita del composto.

blogger-image--1600784542                               blogger-image-1526659315

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo averlo applicato, il consiglio che vi dò è quello di non usare la pellicola per coprirlo, la prima volta ho fatto così ed il giorno dopo c’erano molti aloni.

Lasciatelo asciugare e mettete una passata di scottex legandolo bene con dello scotch, in questo modo potete tenerlo anche tutta la notte.

Il giorno dopo basterà lavarlo bene e l’hennè andrà via subito.

 

In questa foto potete vedere cosa succede ad utilizzare la pellicola, ci sono infatti diversi aloni.

blogger-image--1502084889

Questo invece è l’ultimo, dove ho usato lo scottex e il risultato è più definito..

Eccolo qui!!

blogger-image-1204554890                                   blogger-image--528247674

La durata è di circa 7-10 giorni, ovviamente se lo fate sulla mano dura un pochino meno, perché ci laviamo le mani molte volte al giorno.

 

Spero che questo post vi sia stato utile,  se avete qualche domanda commentate il post qui sotto o scrivetemi su Instagram !!

A presto

Sara